mercoledì, novembre 23, 2005

Arriva la televisione Svizzera

La Radiotelevisione Svizzera di lingua italiana entra a far parte della Comunità di lavoro Regio Insubrica. L’adesione della RTSI alla Regio Insubrica è stata formalizzata nel corso di un incontro che si è svolto lunedì scorso presso gli studi della TSI tra i vertici della Comunità di lavoro e dell’Ente radiotelevisivo.

Erano presenti per la Regio Insubrica l’Ufficio presidenziale composto dal Marco Reguzzoni (Presidente della Provincia di Varese), Leonardo Carioni (Presidente della Provincia di Como), Paolo Ravaioli (Presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola), Marco Borradori (Consigliere di Stato del Cantone Ticino) e dal Segretario generale Roberto E. Forte.

Le migliori offerte Hotel nelle più belle città europee scelte apposta per te

Regalati a tariffe speciali un soggiorno fra le bellezze dell’Italia


0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Tutti i contenuti di The Insubria Times sono pubblicati, salvo diversa indicazione, secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons Creative Commons License
L'editore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su The Insubria Times avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.