mercoledì, febbraio 01, 2006

1856-2006: 150 ANNI DI CERAMICA

Nel 1856 iniziava a Laveno un’attività industriale – quella della ceramica - destinata a durare quasi due secoli e a lasciare un segno indelebile nell’arte, nella cultura, nella tecnologia, nella vita pubblica e privata della nostra società. Nelle fabbriche della S.C.I. ("Società ceramica italiana") - per dimensione uniche nel loro genere in Lombardia - lavorarono artisti come Gio Ponti, Piero Portaluppi, Antonia Campi, Guido Andlovitz, Angelo Biancini… Oggi, nel momento in cui è in atto la demolizione delle fabbriche di ceramica lavenesi e gli stabilimenti vengono rasi al suolo, diventa importante, essenziale per la nostra comunità salvare la memoria e dare spazio alla creatività che ancora abita tra noi.

In occasione di questo importante anniversario, il Comune intende promuovere una serie di manifestazioni incentrate sui vari aspetti dell’arte ceramica del passato e del presente. Per fare ciò ha dato vita a un Comitato operativo apposito, del quale sono state chiamate a far parte persone portatrici di competenze specifiche nel campo storico, artistico e ceramistico.
Collaboreranno alla realizzazione del programma – oltre naturalmente ai competenti uffici comunali - la Biblioteca comunale e il Sistema bibliotecario dei laghi, il "Museo internazionale del design ceramico-Civica raccolta di terraglia", l’associazionismo del territorio. Un ruolo di punta è riservato all’"Associazione Amici del Museo", che affiancherà l’ente locale nell’organizzazione di gran parte delle manifestazioni previste.
Personalità di spicco del mondo artistico internazionale come Marcello Morandini e Antonia Campi saranno con noi in questa avventura.

Le attività cui si intende dar vita sono molteplici e si svolgeranno nel corso di un triennio. Complessivamente la rassegna sarà costituita da mostre artistiche e bibliografiche, laboratori, film, pubblicazioni, convegni, installazioni ambientali, vendita di gadget, con il coinvolgimento dell’intero paese e del suo associazionismo nell’intento di dare anche al turista occasioni per conoscere questa parte così importante della nostra storia e del nostro territorio.

[da www.ceramiche150.it]

Le migliori offerte Hotel nelle più belle città europee scelte apposta per te

Regalati a tariffe speciali un soggiorno fra le bellezze dell’Italia


0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

Tutti i contenuti di The Insubria Times sono pubblicati, salvo diversa indicazione, secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons Creative Commons License
L'editore non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di errori in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su The Insubria Times avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.